personal branding 2.0

Personal branding 2.0

Il personal branding è l’arte di promuovere se stessi, in altre parole è la creazione e gestione del proprio brand.
Nell’era della crisi, ma anche delle molteplici occasioni correlate al web, non puoi lasciarti scappare l’opportunità di sponsorizzarti e promuoverti nel modo più corretto ed efficace possibile!
Ovviamente per ottenere il giusto risultato dal personal branding devi sviluppare una strategia che sia curata nei particolari e che riesca a far emergere l’immagine e la reputazione, che tu hai deciso consapevolmente di veicolare!
Devi sviluppare la tua identità e caratterizzarti al meglio per valorizzare le tue idee ed i tuoi contenuti e sopratutto le tue risorse!
Il punto centrale del personal branding è che devi essere in grado di distinguerti, di dare risalto alle tue competenze specifiche, creare le giuste differenze che ti facciano emergere con la tua unica personalità e con le tue specifiche abilità.
E’ necessario differenziarti dalla concorrenza, e per fare ciò, devi sapere qual è la tua capacità principale, ossia identificare l’essenza del tuo brand.
Il vantaggio dei social media è che ti permettono di creare delle vetrine, molto frequentate, sul tuo mondo e ti consentono di andare ad inserirti dove ritieni più opportuno e vantaggioso.
Questo ti permette di fare networking, ossia di sviluppare la tua cerchia di persone, ciò ti consentirà di ottenere dei contatti con persone che magari stanno cercando proprio le risorse che tu possiedi, devi quindi sempre cercare di mantenerti collegato e di conservare costanti i contatti, ed anche far conoscere bene te stesso e sopratutto i tuoi successi al tuo network.
Devi mantenere l’impegno per il personal branding costante nel tempo e perseverare, perchè solo in questo modo avrai una reputazione ed un immagine sempre curata , chiara ed aggiornata.
I social media che meglio si affiancano al progetto di personal branding sono senza’altro Linkedin, il tuo blog personale, Twitter e Slide Share.

LINKEDIN

Innanzitutto è il social network per eccellenza dedicato all’ambito lavorativo, dove avvengono gli scambi comunicativi, in tema, più significativi, è un vero e proprio curriculum online, che ti permette di mostrarti e di creare i contatti giusti per la tua carriera.
Deve essere usato con continuità per aumentare la tua credibilità professionale e deve trasmettere il tuo personal branding, sempre però in modo corretto e trasparente, senza nessun eccesso di creatività e fantasia 😉 .
È fondamentale descrivere in modo esaustivo e limpido le tue competenze ed incrementare le tue connessioni, e sfruttare al massimo le segnalazioni, che sono delle vere e proprie referenze. Inoltre devi curare con precisione la tua descrizione, che sia realmente rappresentativa, e scegliere le parole chiave che devono essere ripetute all’interno del profilo, per ottimizzarlo secondo la tua strategia ed area di interesse professionale.
Oltre alle esperienze di lavoro dedicati agli endorsement che nella strategia di visibilità e di personal branding sono davvero efficaci.

BLOG

Il blog personale ti permette di costruire una solida immagine di te e del tuo brand, ma non dimenticare mai di essere leale e trasparente perchè il web non dimentica e non perdona, ed è un attimo che ti ritrovi a pezzi in un angolo!
Puoi utilizzarlo per parlare di te e dei tuoi lavori e quindi far emergere tutte le tue abilità e la tua specifica professionalità.
Naturalmente ti consiglio di comprare un dominio a chiave esatta, cioè che abbia in sè il tuo nome e cognome, e di curarlo e coltivarlo come fosse il tuo giardino, almeno un po’ ogni giorno.

TWITTER

Avere una buona presenza su Twitter è un fattore prezioso per il tuo brand, qui in particolare devi fare attenzione, perchè lo spazio di questo social network ha le sue regole ben definite.
Progetta al meglio la tua mini- bio, perché è ciò che è più in vista e che determina il tuo valore aggiunto, cerca di essere chiaro ed il più semplice possibile, devi assicurarti che il messaggio arrivi a tutti in modo preciso, senza fraintendimenti o complicazioni, per farti conoscere è necessaria la semplicità nella comunicazione, specie in Twitter dove non si ha molto spazio per argomentare, quindi la bio è da intendere come breve ed intensa.
Anche qui è necessario sviluppare relazioni e curare il brand e non solo pubblicizzarsi e sponsorizzarsi in ogni istante.
Twitter è un buon strumento non solo per sponsorizzare se stessi, ma anche per monitorare gli altri, in particolare le aziende che ti interessano, grazie alle liste.
Ricorda però sempre di non limitarti semplicemente a condividere link, ma dedicati alle discussioni, è questo il miglior modo per farsi conoscere ed incuriosire!

SLIDESHARE

È un social network che si basa sulla condivisione di documenti e di presentazioni, in cui potrai lanciare i tuoi lavori, che se verranno ritenuti interessanti saranno ri-condivisi a loro volta sul web o su altri social network.
Se ciò accadesse sarebbe senza dubbio una pubblicità molto utile al tuo personal branding.
Senza considerare che i contenuti dei documenti vengono anche rapidamente indicizzati dai motori di ricerca e questo è un altro elelmento che devi tenere a mente, che può influenzare ed aiutare il posizionamento, ad esempio, del tuo blog.
Slide Share sponsorizza le tue capacità, il tuo sito web e contribuisce al tuo network!

CONCLUSIONI

Spero di esserti stata utile…hai già cominciato a curare il tuo personal branding?
Fammi sapere anche tu che social network preferisci per il tuo brand !

Stefania Ferri

Stefania Ferri

Laureata in Sociologia, con specializzazione in comunicazione e mass-media, lavoro come Seo copywriter e social media strategist. Mi occupo di #Copywriting, #Seo e #Social media marketing, accanita lettrice, vegana.

More Posts

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *